sanasi cucine su misura lecce brindisi

L’impresa Sanasi Cucine opera nel settore della fabbricazione di cucine componibili dal 1949. Con 4 sedi in Italia e nel mondo, Sanasi Cucine è leader nel settore della realizzazione di cucine su misura made in Italy.

a

Contatti

Via Taranto, 100, 72026, San Pancrazio Salentino (BR)

Email: info@sanasicucine.it
Tel: +39 0831.666924

Sanasi Cucine

piani lavoro cucina

Cucina, i migliori piani di lavoro

I piani di lavoro per la cucina sono superfici usate intensamente per le preparazioni dei cibi, ma spesso vengono anche utilizzate come punto d’appoggio. I piani di lavoro per la cucina, infatti, sono sottoposti a sollecitazioni continue e devono perciò avere ottime caratteristiche di resistenza e durata per poter essere affidabili e duraturi.

Vediamo di seguito i migliori materiali da scegliere  dei piani di lavoro per la cucina.

Pietra naturale

Tra i migliori materiali per i piani di lavoro per la cucina ci sono quelli in pietra naturale, come il marmo e il granito. Si tratta di materiali oltre ce dall’aspetto estetico di design, molto resistenti alle sollecitazioni e duraturi.Le pietre naturali più comuni utilizzati per i piani di lavoro della cucina includono: marmo, granito, pietra ollare e ardesia.  Il granito una volta era utilizzato solo in cucine di alta qualità, ma oggi è più comune ed è di gran lunga il più popolare materiale da banco in pietra naturale. Il granito è disponibile in una vasta gamma di colori, che vanno dal vivace blu e marrone variegato, al nero notte, al rosso intenso e al bianco screziato. È tagliato in lastre lunghe e spesse che richiedono poche, se non nessuna, cucitura.

La maggior parte dei fabbricanti realizza regolarmente banchi in granito monoblocco lunghi fino a 3 metri. Dopo il taglio e la lucidatura, il granito viene trattato con un sigillante impregnante che rende il piano resistente alle macchie. Questo trattamento dura generalmente da 10 a 15 anni, ma è bene utilizzare un detergente per pietre – non abrasivo – per la pulizia quotidiana.

La pietra ollare e l’ardesia sono disponibili in molti meno colori rispetto al granito. La pietra ollare di solito è di colore nero-verdastro scuro, anche se sono comuni le lastre di colore verde-grigio più chiaro. L’ardesia è una pietra estremamente densa, disponibile in cinque colori tenui: verde, rosso, grigio, viola e nero. Sia la pietra ollare che l’ardesia possono essere utilizzate anche per la realizzazione dei lavelli per abbinarli al piano di lavoro. La pietra ollare è porosa e deve essere sigillata con l’olio minerale per ridurne la colorazione; l’ardesia, invece, non è porosa e non richiede quasi nessuna manutenzione. L’ardesia è relativamente morbida e i graffi possono essere rimossi con della lana d’acciaio; inoltre, è possibile ottenere un effetto bagnato sfregando la superficie con l’olio di limone.

Superfici solide

I piani da cucina a superficie solida, come il Corian e l’avonite, sono realizzati in acrilico, poliestere o una combinazione di entrambi. Sono altamente resistenti alle macchie e ai graffi e sono completamente rinnovabili e riparabili. Graffi e bruciature possono essere levigate e possono essere riempiti gli intagli profondi. Le cuciture sono fuse insieme per creare giunture non rilevabili e il materiale è disponibile in centinaia di colori e modelli, molti dei quali ricordano la pietra naturale.

Laminato plastico

I top in laminato sono diventati nel tempo una presenza costante nel panorama delle cucine e soprattutto nelle cucine moderne, Il laminato plastico è un materiale resistente che può durare per molti anni nelle cucine, poiché è fatto principalmente di carta kraft impregnata con resine. E’ disponibile in centinaia di colori e dozzine di motivi e trame varie. Tuttavia, solo quelli con finitura opaca dovrebbero essere utilizzati per i piani da cucina. Il laminato plastico viene fornito in lastre che vanno da 50 cm a 5 metri; quelli più lunghi e più larghi possono essere ordinati di solito solo su richiesta. I prezzi variano da 2 a 3 euro per m², a seconda del colore e del modello del laminato. Molti rivenditori offrono piani in laminato pre-formati pronti per l’installazione, che presentano una struttura senza cuciture. le superfici

Legno

Un altro dei migliori materiali per i piani della cucina è il legno massiccio, materiale dalle straordinarie caratteristiche di resistenza e durata, che anche in cucina è capace di adattarsi alle sollecitazioni continue e intense della preparazione dei cibi.

Post a Comment