sanasi cucine su misura lecce brindisi

L’impresa Sanasi Cucine opera nel settore della fabbricazione di cucine componibili dal 1949. Con 4 sedi in Italia e nel mondo, Sanasi Cucine è leader nel settore della realizzazione di cucine su misura made in Italy.

a

Contatti

Via Taranto, 100, 72026, San Pancrazio Salentino (BR)

Email: info@sanasicucine.it
Tel: +39 0831.666924

Sanasi Cucine

bonus mobili 2021 cucina

Bonus mobili 2021: requisiti e come ottenerlo

Se sei alle prese con una ristrutturazione edilizia e hai intenzione di rimodernare il mobilio della tua casa o arredarne una nuova, sappi che anche quest’anno è possibile usufruire del Bonus sull’acquisto dei mobili nuovi.

Molte persone, infatti, quando ristrutturano casa vogliono concedere un tocco di freschezza all’ambiente, rinnovando anche l’arredo interno. Molto spesso, però, ci si tira indietro per non sostenere spese ulteriori.

Al fine di venire incontro alle esigenze dei contribuenti, sono stati stanziati degli incentivi che consentono di ottenere una detrazione fiscale del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici in immobili ristrutturati. Ed è proprio questo il punto nodale, poiché il Bonus Mobili 2021 si potrà ottenere solo per edifici soggetti ad una ristrutturazione.

Interventi di ristrutturazione edilizia per beneficiare del Bonus Mobili 2021

Affinché la detrazione per l’acquisto dei mobili venga riconosciuta, è necessario che l’immobile a cui sono destinati sia soggetto ad interventi di ristrutturazione o efficientamento energetico.

Di seguito gli interventi di ristrutturazione edilizia come prerogativa per usufruire del bonus:

  • Manutenzione straordinaria, ristrutturazione, restauro e risanamento dell’immobile;
  • Ristrutturazione dell’immobile in seguito ad eventi calamitosi che l’hanno colpito;
  • Manutenzione e ristrutturazione su parti comuni di edifici residenziali

Come ottenere la detrazione e le spese incluse

Grazie alla proroga ottenuta con la Legge di Bilancio del 2021, il bonus è in grado di coprire una somma, per l’acquisto di mobili, arredi e grandi elettrodomestici fino a 16.000 Euro, incluse le spese per trasporto e montaggio

Ad esempio, per usufruire della detrazione del 50% sull’acquisto di una cucina è necessario prima effettuare la spesa tramite bonifico, carta di credito o finanziamento per poi ottenere l’indennizzo alla presentazione del 730.

In particolare, viene sottratta una quota ogni anno dall’Irpef, a partire dall’anno successivo a quello in cui è avvenuto l’acquisto.

Per essere più precisi, ecco una lista degli acquisti di arredi ed elettrodomestici che consentono di beneficiare della detrazione del bonus mobili:

  • Mobili e arredi: cucine, letti, cassettiere, armadi, tavoli, sedie, ecc.;
  • Elettrodomestici con classe energetica non inferiore ad A+ (A per i forni).

Chi sono i beneficiari del Bonus Mobili 2021

In linea di massima, al bonus mobili possono accedere tutti coloro che acquistano arredi, mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni).

In particolare, i beneficiari sono:

  • Proprietari di immobili;
  • Titolari di un diritto reale di godimento (un esempio è l’usufrutto);
  • Locatari o comodatari;
  • Soci di cooperative;
  • Imprenditori individuali;
  • Familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile, purché questo soggetto sostenga le spese e abbia le fatture a lui intestate.

Non resta che approfittare delle nuove agevolazioni per scegliere e progettare la tua cucina, con Sanasi!

Post a Comment